Addio Wind

Dopo quasi 10 anni dall'assegnazione del mio primo numero GSM le nostre strade si separano. Negli anni passati ho soprasseduto ad alcune carenze di segnale con quelle vecchie fantastiche promo che mi hanno davvero permesso di parlare di più con meno Euro. Meno bella è stata la scomparsa di alcune tariffe e opzioni ma, si sa, il costo della vita aumenta e Wind Spa non è una Onlus. La prima nota veramente stonata è scaturita dal rimangiarsi quell'assordante pubblicità sul "PER SEMPRE" tanto sbandierato. Opzioni che sarebbero durate "PER SEMPRE", dopo un paio d'anni sono state rimodulate con leggerezza. Il garante del commercio e della concorrenza ci trovò qualcosa da ridire ma nulla di più di una pacca sulle spalle. La completa perdita di fiducia è avvenuta con la modifica forzosa delle condizioni contrattuali nel periodo post-Bersani. Ma non è stata neanche questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E neanche quando ho letto, immediatamente dopo, i comunicati stampa degli eccezionali utili di Wind Spa mi sono alterato più di tanto.

L'altro ieri invece, vidi la nuova interessante tariffa dall'acronimo SSS. Immaginai che questa tariffa fosse stata sfornata in fretta e furia per bloccare l'emorragia di clienti indispettiti dal cambio piano peggiorativo e mi sembrò quindi naturale approfittarne. Decisi di aderirvi. Lessi *TUTTE* le informazioni sul sito www.wind.it, chiamai il 155 e , per non disturbare, seguii diligentemente la trafila automatica; in men che non si dica la voce automatica mi diede conferma del cambio piano. ( 7 euro )

Due ore ore mi arrivò il messaggio " La informiamo che Noi Wind è stato disattivato a partire dal 11/06 ". Con stupore chiamai nuovamente il 155 e mi feci prontamente ragguagliare dalla dolce signorina: "Gentile utente, poichè lei ha attivato l'opzione Noi wind prima del 2007, con questo cambio di piano lei ha perso *PER SEMPRE* questa opzione (e i minuti residui). Ma non si preoccupi, volendo può nuovamente attivare 'Noi Wind' ( altri 7 euro) alle nuove condizioni in vigore nel 2007 (il canone dell'opzione nel 2006 era di 5 euro e ora è di 6 euro ). Ha fatto *MALE* a effettuare la trafila automatica per il cambio tariffa perchè il risponditore automatico *NON PUO'* riferire tutte le gabole che il nostro malvagio ufficio legale escogita. Tanti saluti e arrivederci. "

Cosa aggiungere ? Il furbo Egiziano di turno ha trovato il modo per rifarsi dei costi di ricarica. E' sufficiente disabilitare le opzioni sottoscritte ad ogni cambio tariffa ( non segnalandolo ovviamente nel sito web).

Il garante come al solito dorme e io ho fatto la figura del pollo da spennare.

Con il dovuto Fair-Play ho regalato i miei ultimi 7 euro di carità al gestore arancione e in settimana porterò il mio numero su UnoMobile. Magari spenderò un centesimo in più al minuto ma conto di risparmiare molto sulla vaselina.

Sprezzanti saluti

Massimo De Disprezzo

www.maxdisprezzo.com

Commenti

Post più popolari