Colgate contraffatto - la risposta !

Era il 9 luglio 2007 quando chiesi informazioni alla Colgate-Palmolive per identificare dei tubetti di dentrificio "sospetti" in mio possesso.

Dopo soli 28 giorni ho ricevuto risposta.

A differenza del testo pre-confezionato, pare che la risposta sia stata veramente sofferta !

Secondo le statistiche del Blog, in questi 28 giorni ho ricevuto ben 6 visite da indirizzi ip che fanno parte della rete di "colgate-palmolive company".

Probabilmente ci sono rimasti male nel vedere che il 9 luglio ho fatto uno screenshot del loro sito (muto al riguardo) e hanno pensato bene di inserire la stessa risposta inviata a me nel loro sito "retrodatandola".

Meglio tardi che mai. L'unica cosa che non capisco è la chiosa finale della loro risposta:

"Scusandoci per il ritardo e certi della sua comprensione, ci è gradita l'occasione per salutarla cordialmente."

Perchè dovrei comprendere un ritardo di 28 giorni da chi vende milioni di tubetti e non informa i consumatori su come riconoscere i prodotti contraffatti ?

Mah... considerando che i tubetti contraffatti non erano nocivi... Che dite ? li scusiamo ?

Massimo De Disprezzo

www.maxdisprezzo.com

Commenti

Post più popolari