E' come sparare su italia.it

Il vecchio detto "E' come sparare sulla croce rossa" è stato modificato tra i colleghi webmaster. Il pretesto ce l'hanno dato, guardacaso, i nostri politici.

Una radiosa mattina, a qualcuno venne in mente di creare "Il portale del turismo italiano", l'idea è bella, è originale ma la cifra mostruosa che viene stanziata insospettisce un po' tutti.

Si tratterà del solito magna magna ?
Ma certo che si !

Rifacendoci all'ottimo lavoro svolto dai colleghi di "ScandaloItaliano" possiamo vedere in breve che il progetto nasce il 16/01/2003.

Dopo soli due anni e mezzo dopo sono annunciati i vincitori del concorso: IBM, ITS e Tiscover.

Il portale sarà messo online entro tre mesi e sarà gestito sino a metà del 2007.
Costo totale: 7.850.000 euro + IVA

La cifra è però ancora poca cosa dato che sono stanziati altri 25 milioni di euro per produrre i contenuti da mettere nel sito web !

Pertanto se ne deduce che negli 8 milioni di euro ( + iva ) siano inclusi SOLO i costi della costruzione e gestione dell'infrastruttura informatica.

Non è compreso neanche il logo del sito !!!
Poteva forse il sito dell'italia rimanere senza logo ?
Ma scherziamo ?
E così il 21 febbraio 2007 viene presentato "il nuovo logo dell'italia".
Una i minuscola con il puntino rosso affiancata da un peperone deformato da onde radio wimax.


Costo totale ? 100.000 € ( + iva )

Ma facciamola breve, Poichè il sito italia.it non consente di fare nulla di particolare oltre a vedere 2 foto e sentire una musichetta, il nostro caro Francesco ha dichiarato, senza vergogna, pochi giorni fa che... a questo punto... tanto vale chiuderlo.

Prima di scrivere il mio Disprezzo vorrei citare due dati:

Secondo alexa.com, italia.it, costato ad oggi 45 milioni di euro, è stato visitato negli ultimi 3 mesi da circa lo 0.000805% degli utenti di internet.

Sempre stando ad alexa.com, Wikipedia.org nello stesso periodo è stato visitato dal 7,6% degli utenti internet del mondo. Un rapporto di 10.000 a 1 se mi permettete gli arrotondamenti.

I gestori di Wikipedia avranno speso forse 450.000 milioni di dollari ? Giammai ! Nel 2006 le loro spese complessive sono state di 800.000 dollari (lo affermano qui)

Pertanto possiamo senza ombra di dubbio affermare che abbiamo politici dalla mente acuta, dalle tasche grandi e dalla faccia come il culo.

Massimo De Disprezzo
www.maxdisprezzo.com

Commenti

Post più popolari