Prova su strada di gOS

In rete c'è un po' di stupore per un sistema operativo alternativo a Windows denominato gOS.
Tecnicamente è un clone di ubuntu. Praticamente è un tentativo di creare un sistema operativo semplice, con poche funzioni, con grafica accattivante e leggera. Insomma esattamente quello che serve per continuare ad usare un vecchio pc e cederlo alla mamma o al papà che vogliono solo navigare o leggere la posta e vedere i powerpoint ricevuti in email.

WindowsXP non è il sistema operativo ideale per queste operazioni. Ha un prezzo proibitivo, necessita di continui aggiornamenti, gli serve un firewall, un antivirus ed un antispyware. Tutti software che rallentano il pc.

Linux, e tutti i suoi ultimi "derivati" come Ubuntu, rappresenta la scelta migliore per un pc che deve fare solo determinate operazioni.
Intendiamoci, Linux è il sistema operativo che permette di fare più cose in assoluto, ma esistono molte distribuzioni che sono puntate a semplificarne l'utilizzo per i non addetti ai lavori.

Ubuntu è il giusto mix tra praticità d'uso e versatilità.
gOS è un "derivato" di ubuntu che vorrebbe essere solo pratico.

Purtroppo lo devo bocciare.

Nonostante abbia una interfaccia gradevole (seppur poco leggibile), nonostante sia venduto da wallmart, in usa, insieme ad un pc da 199 dollari, non è davvero user-friendly come promette.

Ecco i difetti che ho riscontrato dopo l'installazione sul mio notebook Acer di scorta:

1) Appena terminata l'installazione non mi ha spento il pc ma solo il monitor. Ho risolto tenendo premuto il tasto di spegnimento per 4 secondi.
E' un difettuccio di poco conto ma che contribuisce ad abbassare la cosidetta "qualità percepita" dall'utente comune.

2) Appena eseguito il primo login chiede la password 2 volte. Stesso difetto di poco conto come sopra.

3) Le finestre hanno i tasti "minimizza, ingrandisci, chiudi" a sinistra e non a destra come il 99% dei sistemi operativi del mondo. Solo Mac OS e pochi altri hanno quei tastini in alto a sinistra e non a destra. Perchè un sistema operativo che vuole essere "facile" vuole costringere gli utenti a fare i km con il mouse per chiudere una finestra ? Esistono degli standard di fatto ? rispettiamoli !

4) Ho per sbaglio cancellato la barra delle applicazione in basso. Ho cliccato con il tasto destro su un programma che non mi serviva ed è uscita la scritta: "remove gadget? " - e io - "si!".
Mi ha cancellato tutta la barra delle applicazioni e in 15 minuti persi dentro al menù non sono riuscito a farla riapparire. Grave difetto !

5) Avrei voluto creare un secondo account per la Zia. Il menù per aggiungere utenti al sistema gOS non l'ho trovato. Il che è grave, gravissimo !

6) Dulcis in fundo il tasto di spegnimento e/o logout è nascosto in sottomenu. Chi glielo spiega al cugino che, per spegnere il pc quando ha finito, si deve cliccare su START -> MyGOS -> Shutdown ? Questo tasto dovrebbe essere grande e visibile. Difetto grave, gravissimo !

Per questi ed altri motivi il sistema gOS è stato da me bocciato.

Adesso sto provando ad installare xubuntu, una versione di ubuntu più leggera, pensata per i pc non più moderni.

distinti saluti

Massimo De Disprezzo

blog: www.maxdisprezzo.com

Commenti

lucavero ha detto…
Ciao riguardante la barra delle aplicazioni oggi per sbaglio l'ho cancellata anche io su ubuntu e non sono ancora riuscito a farla uscire puoi aiutarmi?
grazie,Luca.

Post più popolari