Tragedie petrolifere

BP: PAGHIAMO NOI - La British Petroleum, società che ha in uso la piattaforma Deepwater Horizon di proprietà della svizzera Transocean, ha fatto sapere che pagherà il conto delle operazioni di contenimento della chiazza e pulitura, come espressamente chiesto giovedì dalla Casa Bianca. L'amministratore delegato Tony Hayward ha detto che la Bp risarcirà tutti coloro che verranno danneggiati dall'incidente petrolifero: «Ci assumiamo la piena responsabilità per la fuga di petrolio, lo ripuliremo e ovunque le persone chiedano il rimborso legittimo di danni, noi li compenseremo. Saremo molto decisi in questo». Il costo per l'industria della pesca in Lousiana potrebbe arrivare a 2,5 miliardi di dollari, mentre l'impatto sul turismo della Paradise coast della Florida si aggirerebbe attorno ai 3 miliardi, stima Neil McMahon, analista della compagnia Bernstein.


Pagheranno loro ? Mah.. semmai pagheremo noi consumatori quando subiremo gli aumenti della benzina !

Commenti

Post più popolari