Toto' Cuffaro



23 Gennaio 2010

Prima notte in cella per l'ex-senatore Totò Cuffaro, recluso da sabato nel carcere di Rebibbia a Roma, dove dovrà scontare una pena di sette anni per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra. «Ha passato una notte tranquilla», hanno riferito gli amici. Sabato la Cassazione ha reso definitiva la condanna a sette anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa Nostra e rivelazione di segreto istruttorio emessa nell'ambito del processo «talpe alla Dda» nei confronti di Salvatore Cuffaro, ex governatore della Sicilia. In particolare, la seconda sezione penale presieduta da Antonio Esposito ha rigettato il ricorso di Cuffaro, confermando così il verdetto emesso lo scorso 23 gennaio dalla corte di appello di Palermo. La condanna è ora definitiva.

Commenti

Post più popolari