Sul crollo delle borse

Mi sono imbatutto in questo articolo del Corriere.it e sono rimasto perplesso.

l'autore dice:

Compagnie di assicurazioni che capitalizzano meno del valore dei propri immobili


Cioè in pratica si scandalizza all'idea che una società che a bilancio ha dei beni immobili valutati ad esempio 100 mln €, si possa comprare con 50 mln €.

Eppure l'autore si dimentica che io posso essere il proprietario di un bene che vale 100 mln € e contemporaneamente avere altri rami d'azienda in perdita.

Magari ho 100 milioni di euro investiti in immobili (che non posso smobilizzare oggi); e magari domani devo pagare 200 milioni di euro per saldare i debiti di altre mie attività o investimenti sbagliati.

Ecco la risposta alla "follia" di piazza affari. Sinceramente son contento che la bolla sia scoppiata.

E penso anche che siano i mercati a legittimare i governi.

la settimana scorsa nel mio condominio abbiamo scoperto che l'amministratore ha fatto il furbetto sui conti. A furor di palazzo è stato cacciato ed è stato nominato un nuovo amministratore.

Adesso noi Italiani scopriamo che il governo ci ha portato verso una crisi. Che cosa faranno gli Italiani ?

Commenti

Post più popolari